mercoledì 25 maggio 2011

Coccoloni del buon mattino

Rieccomi dopo una pausa dal blog, ma ogni tanto ci vuole anche un po' di mare, ma perchè non organizzare un corso di cucina in spiaggia?
Dunque questa ricetta è nata dalla cioccolata avanzata dall'uovo di Pasqua. In realtà i pezzettini di cioccolato si sono sciolti conferendo però ai brioschini un gusto speciale, li ho chiamati "coccoloni". Quale abbinamento migliore per un panbrioche se non Fiordifrutta ai limoni della Rigoni di Asiago. Un abbinamento che coniuga dolcezza e freschezza, giusto per l'estate di fuoco che si avvicina!




Ingredienti:
- 550 gr di farina Manitoba
- 200 gr latte
- 25 gr di lievito di birra
- 80 gr di zucchero semolato
- 70 gr di burro fuso
- 2 uova intere
- vanillina o zucchero vanillinato
- un cucchiaino di sale
- cioccolato (ne ho messo circa 1 etto)
- bacca di vaniglia
- Fiordifrutta ai limoni della Rigoni di Asiago

Per decorare:
1 albume, qualche cucchiaio di zucchero a velo, mandorle a scaglie

Per farcire:
- Marmellata Rigoni di Limoni

Scaldare leggermente il latte con il microonde e sciogliervi il lievito di birra insieme allo zucchero, quindi versare il tutto sul fondo del contenitore per macchina del pane, aggiungere le due uova sbattute, il burro fuso, la farina, lo zucchero vanillinato, in contenuto della bacca di vaniglia. Quindi avviare il programma impasto più lievitazione e dopo qualche minuto mettere il sale, il cioccolato tritato.
Controllare se l'impasto attacca alle pareti regolare di farina.
Lasciar lievitare la prima volta dentro la macchina.
Nel frattempo preparare due placche da forno foderate con carta da forno.
Estrarre l'impasto, quindi formare palline. Per farle regolari basta stendere l'impasto con il matterello, lasciando qualche cm di spessore, con un coppapasta o un bicchiere ricavare dischetti che appallottolerete.
Disporre sulla placca a una certa distanza in modo che durante la cottura non si attacchino.
Quindi procedere alla seconda lievitazione: coprire con un canovaccio umido.
Dopo un'ora preriscaldare il forno a 180°, quindi preparate la glassa. Sbattere leggermente l'albume, aggiungere qualche cucchiaiata di zucchero a velo, quindi spennellare la superficie dei coccoloni della prima teglia, cospargere con le mandorle.
Infornare per circa 20 min (prova dello stecchino).
Procedere con la seconda teglia.
Attenzione: la glassa tende a bruciare.
Ottimi da congelare e riscaldare al microonde per colazione, farcire con Fiordifrutta ai limoni, ottimi anche per la merenda dei bambini!

Lo zucchero vanillinato è semplice da fare: utilizzare il baccello della bacca di vaniglia ormai vuota, farlo a pezzi e metterlo in un vasetto con zucchero semolato, alternando i pezzi di baccello. Lo zucchero acquista un aroma naturale.

Questa ricetta partecipa a "Two gust is megl che one" dell'amica Tina che saluto!  vi invito a vedere il suo blog sempre aggiornatissimo.




2 commenti:

vickyart ha detto...

Il nome è davvero azzeccato! ke buoni! vien voglia di mangiarli anke ora! grazie cara!

le ricette di tina ha detto...

A me niente???mamma che meraviglia!!!aspetto una ricetta salata per meeeeeee daiiii impegnati!!un bacione e grazieee

Posta un commento